I LIBRI E LE PUBBLICAZIONI DI CINZIA URBANO

A volte l'arte creativa si trasforma in arte letteraria per trasmettere concetti e sensazioni emotive.


"STRUMENTI E TECNICHE DI VALUTAZIONE PEDAGOGICA "

La valutazione in ambito pedagogico ed educativo costituisce un processo dinamico cui sono chiamati tutti i professionisti che attuano interventi educativi o didattici. Si tratta di un momento assai delicato e complesso, ma necessario, che si pone all’inizio di un percorso (valutazione diagnostica) con lo scopo di delineare il livello di partenza in base al quale rilevare eventuali difficoltà ma anche e soprattutto potenzialità e bisogni e quindi progettare un piano educativo individualizzato.




"INSOLITE PERCEZIONI"

La poesia, elemento che l’ha avvicinata alle emozioni più profonde, è stata sin da sempre compagna di vita per Cinzia Urbano: il primo premio letterario e non l’unico a soli 10 anni e finalmente la pubblicazione della raccolta alla soglia dei 50 anni.




"GEREMIA
Il pagliaccio più allegro che ci sia"

“La scrittura creativa” è un’attività del laboratorio di P.A.C. (Pedagogia, Arte e Comunicazione) , svolto da un piccolo gruppo di bambini , coordinati dalla dott.ssa Cinzia Urbano. La caratteristica che distingue quest’attività creativa è quella di fornire ad ogni soggetto partecipante la possibilità di esprimere le proprie emozioni svincolate dalla realtà formale. I preconcetti esistenziali scompaiono, cedendo il posto a una creatività che è rappresentata da un’ immagine fantastica, ma che palesa una richiesta di attenzione a tratti egocentrica, a tratti dettata da comportamenti di disagio.
Il racconto racchiude sensazioni reali, emozioni sentite, poiché espresse durante la condivisione di gruppo, si conferma il bisogno evidente di sfuggire alla condizione pressante della famiglia, auspicando un contesto più allegro e spensierato.
Il Laboratorio di scrittura creativa e di arte ha una valenza fondamentale per la costruzione della personalità infantile; in una prima fase, si consapevolizzano le proprie sofferenze condividendole, successivamente si crea, esprimendosi artisticamente e con la coscienza del “saper fare”. Il prodotto finale è la risultante di una gratificazione necessaria all’aumento dell’autostima.





"FANTAPOESIE"

Poesie liberamente scaturite dalle fantasie dei bambini della classe 5L del Plesso di Piazza Sacco dell’I.C. G.Perlasca Roma



Accedi

Password dimenticata?

Creare un account?