LE PILLOLE DI P.A.C.

... la Pedagogia, l'Arte e la Comunicazione come strategia educativa

2 Aprile 2022

Pillola di P.A.C.: È sempre giusto?

... È dato credere che la regola sia un'imposizione direttiva che viene proposta in modo autoritario, niente di più falso: è invece una formulazione di un comportamento in una condivisione di intenti e soprattutto condivisa da mamma e papà....
14 Febbraio 2022

Pillole di P.A.C.: L’arte di amare

Oggi si celebra la Festa di San Valentino, sì celebra l'amore. L'amore è la parola più bella che possa esistere, ma cosa ci viene in mente? La prima cosa a cui pensiamo è l'unione: spirituale, affettiva o fisica. Poi a livello immaginativo abbiamo la visione di un abbraccio perché inconsciamente l'amore è collegato ad un incontro fisico tra due persone.

6 Agosto 2021

Pillole di P.A.C. – Movida: Educazione al senso del dovere?

E ci risiamo, nonostante le raccomandazioni, nonostante il vissuto a dir poco “carcerario”, si ritorna a strombazzare per le strade della penisola. Roma, Milano, Genova, Napoli, Brescia, Torino e a seguire, sono state città teatro di folle giovanili, generosamente stipate nelle piazze o accalcate davanti ai locali.
22 Luglio 2021

Pillole di P.A.C, a tu per tu con un Genitore: Parliamo di un Cucciolo

Se educhiamo i nostri figli alla connessione empatica ,li abituiamo nel dare e ricevere affetto sia in senso fisico che emotivo
8 Luglio 2021

Pillole di P.A.C: Il potere delle parole

Il linguaggio è l'unica cosa che ci rende umani, ci differenzia dagli altri esseri viventi, le ci permettono di relazionarci costruendo una relazionarci costruendo una relazione sociale.
5 Luglio 2021

Pillola di P.A.C.: L’Emozione

L'emozione è quella parte di noi invisibile perché è intima, estremamente sottile che si insinua nei nostri gesti e nei nostri comportamenti tanto da farci cambiare aspetto. Si fa riconoscere in modo diverso, quando defluisce verso vissuti dolorosi e conduce verso atteggiamenti insoliti.
30 Giugno 2021

Pillola di P.A.C.: Saper Educare

Parlando di educazione in questo momento mi piace dar rilievo al pensiero di ADOLFO PANFILI il quale afferma la necessità di attivare un sistema di ribilanciamento. Via l'ansia ma l’attivazione del sistema parasimpatico che produce dei neurotrasmettitori come la serotonina, le endorfine che ci fanno essere positivi. Quindi avvio alla creatività, alla musica, al piacere di stare bene.